Posts by: margaridatrias

Arnau Puig, Brossa e J. V. Foix

Con il titolo «Joan Brossa, qüestions sobre codi lingüístic» Arnau Puig rende omaggio a Joan Brossa. Nello stesso articolo nel numero 12 della rivista digitale Lecrop, riproduce due poesie di J. V. Foix: «Feliç el just que sap oficisnous» e «El dificil encontre».

Qui potete leggere l’articolo.

Un altro anno, il 12 giugno, i vincitori dei Jocs Florals celebrati il ​​giorno di Sant Jordi alla scuola Poeta Foix hanno visitato la Fondació accompagnati dalla nuova direttrice, Cristina Valiente, e dall’insegnante Estrella.

Coloro che ancora non ce l’avevano, hanno ricevuto una maglietta stampata con la poesia di J. V. Foix dedicata a Joana Givanel.

Giovedì 27 giugno, su Canal 33, ha presentato in anteprima il programma «Inèdits» con un’intervista a J. V. Foix in occasione dell’assegnazione del Premio Nazionale di Letteratura Spagnola, nel 1984. Foix aveva 92 anni. Questa intervista non è mai stata trasmessa nella sua interezza.

«La guspira que ve d’un estrella»: così Foix ha definito l’ispirazione poetica.

Qui potete vedere l’intervista.

Il filosofo e critico d’arte Arnau Puig, fondatore del gruppo «Dau al Set», lascia i suoi archivi alla rivista em>Bonart di Girona a causa della mancanza di risposta da parte delle istituzioni catalane, tra cui il Arxiu Nacional, il MNAC e il MACBA.

Qui potete leggere l’intervista nel giornale El Punt/Avui del 23 giugnio, de Maria Palau.

Sabato 8 giugno, nei giardini di Castel Bardera, a Galliners, si è tenuto il sesto incontro di poesia, questa volta dedicato al poeta Giovanna Brossa in occasione del centenario della sua nascita.

Tutti i partecipanti hanno recitato un poema a loro e uno di Joan Brossa. C’è stata anche l’occasione per ascoltare musica e canto. La Fundació J. V. Foix ha contribuito al tributo con la lettura di due poesie di J. V. Foix.

Qui potete scaricare il programma.

A partire da maggio, abbiamo il rinnovato sito web Mapa Literari Català, uno strumento creato da Espais Escrits che unisce letteratura e paesaggio.

Questa mappa letteraria comprende oltre duemila spazi letterari creati dall’universo creativo degli autori. Nel caso di J. V. Foix, possiamo trovare tre percorsi: Sarrià, El Port de la Selva e El Solsonès.

Qui puoi vedere il primo punto del percorso J. V. Foix in Sarrià.

Qui il link a  Mapa Literari Català che comprende 103 autori, 66 percorsi letterari e 2056 spazi scritti.

Qui potete vedere il video.

 

Un anno in più, la scuola Poeta Foix a organizato i Jocs Florals de Sant Jordi, a cui la Fundació è stata invitata.

Questo 2019, la poesia vincitrice dal Premio Straordinario J. V. Foix si intitolava «sortir d’un buti», dell’alunno con il pseudonimo “Unl humilde gato bohemio”. I. Si hanno conceduto tres prezzi di Poesia e tre di Prosa.

Qui potete leggere i testi vincitori.

La Revista de Catalunya ha pubblicato un numero intitolato «La República de Les Lletres», in omaggio alla omonima rivista che è stata pubblicata a Valencia tra il 1934 e il 1936. Coordinata da Xènia Bussé, raccoglie 25 testi di autori attuali, ognuno dei quali ha scelto un autore e ne ha fatto una narrativa.

Nel caso di J. V. Foix, Marina Espasa ha scritto «Diari (1918) 2018 di J. V. Foix».

Il 21 marzo, la Giornata mondiale della poesia è stata proclamata nel 1999 dalla Conferenza generale dell’UNESCO. L’Institució de les Lletres Catalanes promuove questa celebrazione nelle terre catalane con l’organizzazione di diverse azioni con lo scopo di diffondere il fatto poetico.

Quest’anno il poema di J. V. Foix è «Dèiem la nit», de J. V. Foix, dedicat a Carles Riba.

Il 17 marzo, a MUHBA-Vil·la Joana, si terrà la presentazione del libro Els lloms transparents, di J. V. Foix, par Jordi Cornudella, poeta ed editore, e Marina Porras, che prepara una tesi su Gabriel Ferrater, autore del prologo del libro, che è stato pubblicato per la prima volta nel 1969.

Alle 11 si terrà una visita guidata al Museo Verdaguer Casa de la Letteratura. Prezzo: 5 €

Luogo: MUHBA Vil·la Joana. Ctra. de Vallvidrera, 104. Barcelona
Giorno e ora: 17 marzo alle 12.30 h

Capacità limitata. Per prenotare, clicca qui.